news

Da Pachino a New York

New York la città che non dorme mai, come canta Frank Sinatra siciliano di origine, rappresenta il sogno di tanti e la città delle mille idee e opportunità. Pachino è nota anche nella grande mela

A spasso per il Barocco

Tra tutti gli Itinerari Turistici in Sicilia è ideale per scoprire i gioielli del tardo Barocco siciliano, la bellezza del mare e della natura, nonché gli antichi sapori culinari.
Partenza dalla bellissima Ortigia ricchissima di monumenti, tra cui spiccano il Duomo, la Fonte Aretusa, Il Tempio di Apollo testimonianza delle varie epoche storiche attraversate dalla città. A seguito, dopo un’immersione nella Natura più selvaggia presso le gole di Cavagrande del Cassibile, passando attraverso Avola Antica e il suo famoso “Nero”, arriviamo a Noto, capitale del Barocco, è protetta dall'Unesco in quanto patrimonio dell'umanità. Da lì, dopo una sosta sulle bellissime spiaggie della Riserva Naturale di Vendicari, immancabile sarà una piccola pausa a Pachino per le sue deliziose granite ai gusti di Sicilia e per il suo borgo marinaro Marzamemi, noto per la lavorazione del tonno rosso di Sicilia. Una puntata a Portopalo di Capo Passero ed alla sua antica tonnara, fino al punto più meridionale dell’isola situato al di sotto del parallelo di Tunisi (Isola delle Correnti). Rotta verso Ispica, piccolo comune settecentesco e medievale, potrete recarvi nel Parco Archeologico della Forza nella Cava Ispica, oltre ai resti di un castello medievale, potrete ammirare insediamenti rupestri risalenti a ben 4000 anni fa che offrono un fantastico spettacolo archeologico e naturalistico.

Pronti a recarvi nel paesino di Scicli, noto per le sue costruzioni settecentesche, e poi possibile puntatina a Puntasecca alla scoperta dei bellissimi scenari della casa del “Commissario Montalbano”. Successivamente tipico esempio del Roccocò siciliano Ragusa Ibla, nel cui centro storico, oltre a godere di inestimabili bellezze architettoniche, si potranno assaporare alcuni prodotti tipici tra cui le “scacce” derivate delle “empanadillas” spagnole. Fondamentale tappa risulta, poi, sempre in provincia di Ragusa, la cittadina di Modica, una vera e propria bomboniera del tardo Barocco, un giro per il suo antico centro, alla scoperta dell’antica ricetta di origine azteca del cioccolato, non potrà prescindere dalla visita allo stupendo duomo di S. Giorgio, alla casa natale di Quasimodo e alla piccola Chiesa Rupestre Medievale.
Un tour tra scenari unici e diversi tra loro, in un territorio variegato che offre, oltre alla testimonianza architettonica del barocco, anche eventi, attività, ed un’incredibile varietà di prodotti tipici frutto dell’arte enogastronomica siciliana!
Allora cosa aspetti...? Vienici a trovare!

Select Language

Italian Arabic Chinese (Traditional) English French German Japanese Portuguese Russian Spanish

Sponsor

 

popstrap.com