• I Lolli
    I Lolli

    Tradizionale pasta fatta in casa che si prepara per il Natale

  • Il giardino degli aranci
    Il giardino degli aranci

    Un trionfo di colori verde e arancio, provate a immaginarne il sapore...

  • La Natività
    La Natività

    La capanna e la nascita di Gesù nel Presepe

  • Il Ciliegino di Pachino
    Il Ciliegino di Pachino

    Il tipico e famoso pomodoro di Pachino IGP

  • Le Concerie
    Le Concerie

    Tiepido tramonto riflesso sulla roccia calcarea di contrada Concerie

  • Il finocchio marino
    Il finocchio marino

    Nasce nelle zone sassose vicine al mare, si mangia crudo, oppure cotto;
    ha un gusto aromatico e gradevole

  • Isolotto Brancati
    Isolotto Brancati

    Isola di proprietà del chirurgo Raffaele Brancati che vi fece edificare una colorata casetta nel 1935

  • Operation Husky
    Operation Husky

    Monumento celebrativo del 70° anniversario dello sbarco in Sicilia

  • Museo Rudinì
    Museo Rudinì

    In allestimento, all'interno del vecchio palmento Rudinì

  • Il presepe
    Il presepe

    La magia dell'antica tradizione del presepe

  • La stella di Natale
    La stella di Natale

    La pianta simbolo delle festività natalizie

  • La gargolla
    La gargolla

    Parte terminale dello scarico dei canali di gronda ornata con figure animalesche, fantastiche
    o mostruose

news

A spasso per il Barocco

Tra tutti gli Itinerari Turistici in Sicilia è ideale per scoprire i gioielli del tardo Barocco siciliano, la bellezza del mare e della natura, nonché gli antichi sapori culinari.

In questa sezione sono presentati i prodotti agricoli del territorio.

Ficodindia

La pianta fiorisce in primavera e i ficudinnii, di qualità diversa, bianchi, sanguigni, cularussi, muscareddi e panitteri maturano da agosto a settembre. I frutti sono succosi e nutrienti perché ricchi di fruttosio e, in passato, costituivano il cibo quotidiano di molte persone che non potevano permettersi altro.

Leggi tutto...

Carruba

Specie spontanea nel bacino del Mediterraneo è presente allo stato spontaneo nelle regioni del Sud, venne diffuso in Europa grazie alla massiccia opera d'importazione di piante esotiche da parte degli Arabi. In Italia è ancora coltivato in Sicilia, anche se la rilevanza economica di questa produzione è in declino esistono tutt'ora importanti carrubeti nel ragusano(copre circa il 70% della produzione nazionale) e nel siracusano.

Leggi tutto...

Uva

L'uva è il frutto della vite. Più propriamente l'uva è una infruttescenza cioè un raggruppamento di frutti, detto grappolo. Il grappolo è composto da un graspo (o "raspo"), e da numerosi acini (detti anche chicchi, o più propriamente bacche), di piccola taglia e di colore chiaro (verde-giallastro, giallo, giallo dorato) nel caso dell'uva bianca, o di colore scuro (rosa, viola o violetto bluastro) nel caso dell'uva nera.

Leggi tutto...

Palma nana

La palma nana, o palma di S.Pietro, nome scientifico "chamaerops humilis" chiamata in dialetto "curina", è l'unica palma che cresce spontaneamente nella nostra area, generalmente nelle zone poco coltivate e pietrose. Il nome del genere fa riferimento alla morfologia della pianta (dal greco chamai=basso e rhaps=cespuglio).

Leggi tutto...

Zucchina serpente

Zucca a forma di clava o più giovane a forma di serpente particolarmente coltivata in Sicilia. Americana come la cucurbita maxima fu ritenuta erroneamente di origine asiatica . I semi delle zucche che hanno delle proprietà antielmintiche conservano il loro potere germinativo sino a 6 anni e germinano nell'arco di 3-6 giorni.

Leggi tutto...

L' Arancia

Frutto dell’albero dell’arancio (Citrus aurantium, appartiene alla famiglia delle Rutacee), l’arancia è un agrume originario della Cina e del sud-est asiatico. Questo tipico frutto invernale sarebbe stato importato in Europa solo nel XIV secolo da marinai portoghesi.

Leggi tutto...

Select Language

Italian Arabic Chinese (Traditional) English French German Japanese Portuguese Russian Spanish

Sponsor

 

popstrap.com